RIQUALIFICAZIONE URBANA
Lavori di completamento della strada Postilli-Riccio | Ortona
Reviewed by Momizat on . Località: Ortona (CH)_Abruzzo, Italia Anno: 2013 Introduzione al progetto L’opera oggetto di progettazione è inserita nel Programma Triennale delle Opere Pubbli Località: Ortona (CH)_Abruzzo, Italia Anno: 2013 Introduzione al progetto L’opera oggetto di progettazione è inserita nel Programma Triennale delle Opere Pubbli Rating: 0
You Are Here: Home » PROGETTI DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA INTEGRATA » RIQUALIFICAZIONE URBANA
Lavori di completamento della strada Postilli-Riccio | Ortona

RIQUALIFICAZIONE URBANA
Lavori di completamento della strada Postilli-Riccio | Ortona

Località: Ortona (CH)_Abruzzo, Italia

Anno: 2013

Introduzione al progetto
L’opera oggetto di progettazione è inserita nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2011-2013 a seguito della variazione approvata con Delibera del Consiglio Comunale n.71 del 07/11/2011. Il nuovo piano regolatore generale, approvato con Delibera del Consiglio Comunale n.76 del 21/11/2011 classifica l’area di intervento all’interno della “viabilità di progetto”. Il progetto definitivo è stato approvato con deliberazione della Giunta Comunale n.171 del 30 novembre 2012. Nello specifico il progetto esecutivo ha come obiettivo principale il completamento funzionale dello svincolo con la Strada Statale 16 nei pressi della Stazione di Tollo, prevedendo una serie di interventi finalizzati non solo al miglioramento funzionale ma anche percettivo, nell’ambito della valorizzazione del margine Sud del Comune di Ortona.

Dal punto di vista della fattibilità tecnico-amministrativa dell’intervento, non sono state rilevate criticità di rilievo. In ogni caso si presterà la massima attenzione a:

  • Problema idrogeologico – La natura degli interventi non ha richiesto calcoli e valutazioni nel dettaglio.
  • Interferenza altre infrastrutture – La definizione dei tracciati definitivi degli impianti è stata effettuata mediante l’analisi delle eventuali interferenze con le altre reti infrastrutturali.
  • Viabilità – Data la natura delle opere da realizzare,  le lavorazioni dovranno essere tali da non compromettere ed ostruire i flussi di traffico che interessano le strade in argomento.

L’impianto di pubblica illuminazione verrà realizzato mediante l’installazione di una tubazione metallica rigida con all’interno una linea elettrica in cavo multipolare isolato da 5×25 nmq. L’illuminazione del sottopasso e della rampa sarà assicurata da proiettori con lampada SAP 100W. Lo smaltimento delle acque meteoriche lungo la rampa avverrà per mezzo di griglie in ghisa sferoidale di classe D400 (carrabili) che capteranno le acque per poi convogliarle nella vasca installata nel sottopasso. Le acque provenienti dalla Strada Statale verranno convogliate, attraverso una tubazione DN 315, fino allo scarico esistente posto a circa 100m dall’inizio del sottopasso in direzione Francavilla. Il sistema di allarme per l’allagamento del sottopasso sarà costituito da tubazione in pvc per linea elettrica, linea elettrica sottotraccia, 2 sensori di allagamento, 4 lanterne semaforiche e 4 aste metriche da fissare ai piedritti del sottopasso.

Print Friendly

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestPrint this page

Questo post è disponibile anche in: Inglese

© 2017 Powered By studiodercole.srl